Federica Bolla

Dopo il diploma presso il liceo scientifico Galileo Galilei di Borgomanero (NO), decide di seguire la propria vocazione per il diritto iscrivendosi alla facoltà di Giurisprudenza presso l’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro.

Nel corso degli studi accademici ha avuto modo di scoprire la propria passione per il diritto penale e il diritto di famiglia.

Ha approfondito ulteriori materie quali la medicina legale.

Si laurea con una tesi in diritto penale progredito “Le nuove fattispecie di corruzione, induzione e concussione alla luca della L. 190/2012. La corruzione tra privati alla luce del D. Lgs. n° 38/2017”.

Svolge altresì l’attività di tutor accademico in materie giuridiche.

Dopo il conseguimento della laurea svolge la pratica forense ottenendo l’abilitazione al patrocinio sostitutivo.

Discute cause di diritto penale e segue pratiche di diritto civile facendo ricerche legali e giurisprudenziali funzionali ai casi concreti e alla difesa del cliente.

Ha redatto in maniera autonoma atti di appello – penali e civili, memorie, atti di opposizione, comparse di costituzione, atti di citazione, decreti ingiuntivi, precetti, pignoramenti, istanze di riabilitazione e, in genere, gli atti di cui necessitava lo Studio.

Svolge in autonomia udienze penali e civili.

Frequenta un corso di formazione in criminologia investigativa, materia per la quale ha da sempre una grande passione.

È redattrice per le riviste giuridiche Office Advice e Salvis Juribus.

Federica Bolla

“Un diritto non è ciò che Ti viene dato da qualcuno, è ciò che nessuno può tolgierti”